1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  4. Versione accessibile Linee orari
 
 

Dialogo con il cliente

 

Contenuto della pagina

A partire da domenica 12 dicembre, prolungato fino alla Grande Mela il percorso della linea urbana festiva 90. Dal 31 gennaio il collegamento della linea 33 diventa quotidiano

Continua il cammino dell'integrazione tra la rete urbana edextraurbana di Verona.
A partire da domenica 12 dicembre è infatti operativo il prolungamento della linea urbana festiva 90 che proseguirà il suo percorso all'interno del Comune di Sona, oltre l'attuale capolinea del Basson, collegando lelocalità di Lugagnano, Mancalacqua per arrivare fino al centro commerciale "LaGrande Mela". Per il momento il bus urbano è operativo la domenica ed i giorni festivi, ma a partire dal 31 gennaio il servizio della linea 33 funzionerà tutti i giorni dal lunedì al sabato.
Nella sua duplice veste di assessore provinciale ai trasporti e di sindaco di Sona, Gualtiero Mazzi esprime la sua soddisfazione per questo risultato che arriva dopo un anno di lavoro, con il coinvolgimento, anche economico, della Provincia di Verona, della Grande Mela e del Comune di Sona, per un investimento complessivo che supera i 100 mila euro.
"Siamo riusciti a realizzare un progetto importare -commenta l'assessore Mazzi - tuttavia ora ciò che conta è che la gente impari a sfruttare l'opportunità del nuovo servizio che collega il centro cittadino con i popolosi abitati di Lugagnano e Mancalacqua, ma offre anche la possibilità alla zona est di Verona fino a Borgo Venezia e San Felice, di avere un bus urbano diretto con il centro commerciale della Grande Mela. Grazie alla tariffazione integrata poi, chi viene in città da Sona può sfruttare il biglietto extraurbano anche per girare sulla rete urbana." 
"Questo servizio - continua l'assessore Mazzi - ha una notevole valenza per l'utente di Lugagnano - nucleo che conta ormai 8500 abitanti ed è alle porte della città - ma anche per chi abita a Sona e nelle frazioni di Palazzolo e San Giorgio ai Salici".
 
Sottolinea il valore dell'iniziativa anche il presidente di ATV Massimo Bettarello: "E' un ulteriore servizio che offriamo all'utenza, reso possibile grazie alla collaborazione tra il pubblico ed il privato, una strategia che diventerà sempre più importante, considerati i tagli che vengono prospettati per il settore del trasporto pubblico locale".

Le tariffe sono quelle ordinarie extraurbane in vigore: Lugagnago e Mancalacqua euro 1,70 (tariffa 2), Grande Mela euro 2,40 (tariffa 3).

 
Orari Prolungamento linea urbana 90 (2, 6, 9 e 16 gennaio 2011 - Domenica e festivi)
 
Partenze da Stazione Porta Nuova per Lugagnano, Mancalacqua, Grande Mela: Prima corsa ore 14,03, poi ogni 25 minuti, ultima corsa ore 19,03.
 
Partenze da Grande Mela per Mancalacqua, Lugagnano, Stazione Porta Nuova:
Prima corsa ore 14,45 poi ogni 25 minuti, ultima corsa ore19,45
 
 
Orari Prolungamento linea urbana 33 dal 31 gennaio 2011
 
Dal Lunedì al Venerdì:
Servizio ogni 30' dalle 7 alle 9, dalle 12 alle 14, dalle 17,30 alle 19,30
 
Sabato:
servizio ogni 40' dalle 7 alle 9, dalle 12 alle 14, dalle 17,30 alle 19,30


ATV - Azienda Trasporti Verona s.r.l. | Lungadige Galtarossa 5 - 37133 Verona
P.I. 03644010237 | Tel 045 8057811 / Fax 045 8057800 | Email: atv@atv.verona.it | Posta elettronica certificata: protocollo.atv@pec.it
Iscrizione Reg. Imprese VR n° 03644010237 | Capitale sociale € 15.000.000,00 i. v.