1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  4. Versione accessibile Linee orari
 
 

Dialogo con il cliente

 

Contenuto della pagina

Emergenza Coronavirus, informazioni utili per viaggiare con ATV   (ultimo aggiornamento 20 giugno 2020)

 
  1. INFORMAZIONI GENERALI
  2. SERVIZI E ORARI BUS
  3. TITOLI DI VIAGGIO
 

INFORMAZIONI GENERALI

Secondo quanto disposto dall'ultimo DPCM 11 giugno 2020 e successivamente recepito dalla Regione Veneto,l'attuale capienza degli autobus è fissata entro il limite del 60% dei posti complessivi indicati dalla carta di circolazione. E' in corso di aggiornamento la relativa segnaletica di bordo.  I posti a sedere sono quelli non contrassegnati da apposito segnale di divieto. Si ricorda infine che è obbligatorio indossare sempre correttamente la mascherina.

E' inoltre indispensabile attenersi scrupolosamente alle raccomandazioni del Ministero della Salute ed in particolare:
> lavare le mani con acqua e sapone o con soluzioni alcoliche, dopo aver toccato mancorrenti e parti comuni del bus;
> starnutire o tossire in un fazzoletto o con il gomito flesso, gettare i fazzoletti utilizzati in un cestino e lavare le mani, non abbandonarli all'interno dei mezzi;
> evitare il contatto ravvicinato con chiunque mostri sintomi di malattie respiratorie.

In questi giorni è in corso il monitoraggio su tutta larete per verificare eventuali situazioni di affollamento e prevedere gli opportuni interventi correttivi.

Alcune azioni sono state intraprese per tutelare in modo specifico il personale aziendale e i viaggiatori:
> È stata interrotta la vendita dei biglietti a bordo da parte degli autisti.
> Sono state installate delle catenelle per creare una zona di sicurezza intorno al conducente, così da evitare il contatto ravvicinato e diretto con eventuali portatori del virus. Per lo stesso motivo l'autista non fornisce informazioni alla clientela.
> Nell'impossibilità di raggiungere l'obliteratrice perchè posizionata nell'area esclusa ai viaggiatori, il biglietto va annullato a cura dell'utente apponendo la data e ora del viaggio.
> Dove possibile è stato vietato l'utilizzo della porta anteriore. Si sale e scende dalle porte centrali o posteriore.

Queste le azioni intraprese per la sanificazione a bordo:
L'igienizzazione di superfici, sedili e pali di sostegno è stata potenziata con l'utilizzo di prodotti germicidi a base di cloro per uso ospedaliero.
L'intero parco autobus è stato sottoposto a procedure straordinarie di sanificazione ambientale, tramite l'impiego di apparecchiature professionali che erogano vapore secco a 180 gradi, particolarmente efficaci per abbattere la carica batterica, fungina e virale da tutte le superfici.
L'intero parco autobus è infine sottoposto ad una ulteriore azione di sanificazione con ozono, procedimento analogo a quello utilizzato sulle ambulanze, per assicurare la migliore igienizzazione degli ambienti.

Per ogni informazioni è possibile consultare il sito del Ministero dell'Interno e del Ministero della Salute dai link qui sotto
MINISTERO DELL'INTERNO - regole per gli spostamenti e modulo autocertificazione
http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus


 
 


SERVIZI E ORARI AUTOBUS

SERVIZIO URBANO DI VERONA (per ulteriori aggiornamenti vedi anche la sezione news)
Linee 91, 92, 95, da lunedì 18 maggio in vigore nuovi rinforzi al servizio
LINEE 92 e 98 - Da lunedì 11 maggio in vigore rinforzi del servizio per Santa Lucia e prolungamenti per Rizza e Quadrante Europa
Da lunedì 20 aprile entrano in vigore importanti rinforzi sulla rete urbana di Verona

> Il servizio festivo diurno è sospeso eccetto che per le linee 90 e 93 (comprese le tratte fuori dal Comune di Verona) che manterranno l'attuale livello di servizio. Il servizio terminerà tra le 20,30 e le 21,00.
>Nei giorni feriali è in vigore l'orariofestivo diurno (comprese tratte fuori dal Comune di Verona), con le linee 90, 91, 92, 93, 94, 95, 96, 97, 98 secondo l'orario festivo mentre è sospeso il servizio serale.
- la linea 90 termina a Basson invece che proseguire per Bussolengo-Pescantina (tali località vengono servite dal normale servizio extraurbano)
- la linea 98 pomeridiana termina a S. Lucia invece che proseguire per Dossobuono-Villafranca (tali località vengono servite dal normale servizio extraurbano)
- le linee 96-97, invece che transitare attraverso la città antica, vengono deviate sul percorso S. Fermo-ponte Navi-piazza Isolo-S. Giorgio-via Bixio-Ospedale Maggiore. In questo modo è possibile utilizzare bus da 12 metri invece dei consueti minibus e aumentare così lo spazio disponibile a bordo.
- il servizio della linea 93 è integrato dalla prima corsa del servizio serale in partenza dal Policlinico alle ore 20,48 con direzione centro città, in modo da andare incontro alle esigenze degli operatori sanitari.

SERVIZIO EXTRAURBANO (per ulteriori aggiornamenti vedi la sezione news)

Il servizio extraurbano viene strutturato sulla base di quello effettuato durante il periodo estivo, con le opportune integrazioni mirate a garantire i collegamenti essenziali con tutte le  località della provincia.
Nei giorni festivi il servizio di trasporto extraurbano è sospeso.



SERVIZIO URBANO DI LEGNAGO
> Da lunedì 16 marzo viene sospeso il servizio delle linee A e C

 


TITOLI DI VIAGGIO


Consulta qui gli orari delle biglietterie aziendali


Ricordiamo che per acquisti di biglietti i clienti possono rivolgersi anche alle rivendite sul territorio (tabaccherie, edicole), utilizzare le emettrici automatiche o acquistare il biglietto da smartphone grazie alla nuova app Ticket Bus Verona.
Per gli acquisti di abbonamenti, si consiglia di utilizzare il servizio e-commerce del sito atv.verona.it e le emettitrici automatiche, oppure rivolgersi ai Mover point  sul territorio.

Rimane  sospeso il servizio di vendita dei titoli di viaggio da parte del personale di guida.

Sostituzione abbonamenti mensili e plurimensili non utilizzati

Vista l'attuale impossibilità di stabilire una data entro la quale potrà riprendere l'attività scolastica, per quanto riguarda la sostituzione della validità degli abbonamenti inutilizzati a seguito dei provvedimenti di contenimento del coronavirus, siamo in attesa delle indicazioni delle autorità competenti, per cui ogni decisione relativa all'eventuale cambio di validità viene per il momento rinviata.
Analoga situazione riguarda anche il trattamento degli abbonamenti plurimensili già acquistati nei mesi precedenti e inutilizzati.
Di ogni ulteriore aggiornamento daremo tempestiva notizia su questo sito

ATV - Azienda Trasporti Verona s.r.l. | Lungadige Galtarossa 5 - 37133 Verona
P.I. 03644010237 | Tel 045 8057811 / Fax 045 8057800 | Email: atv@atv.verona.it | Posta elettronica certificata: protocollo.atv@pec.it
Iscrizione Reg. Imprese VR n° 03644010237 | Capitale sociale € 15.000.000,00 i. v.