1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  4. Versione accessibile Linee orari
 
 
 

Contenuto della pagina

Dal 2020 la detraibilità delle spese di acquisto degli abbonamenti è possibile solo con pagamenti tracciabili

Per effetto della Legge di Bilancio 2020, da quest'anno la detrazione fiscale del 19% delle spese per l'acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, (per un importo non superiore a 250 euro), spetta a condizione che la spesa sia sostenuta con versamento bancario o postale con  altri sistemi di pagamento tracciabili quali carte di debito, di credito e prepagate.

Di conseguenza le spese che danno luogo allo sconto fiscale nella dichiarazione dei redditi (ad eccezione delle spese sanitarie previste dal comma 680 della citata legge)  a decorrere dal 2020, non potranno più essere effettuate con l'utilizzo del contante,  pena la perdita della detrazione stessa.

I clienti che intendano avvalersi della detraibilità della spesa, sono invitati quindi a utilizzare gli strumenti elettronici di pagamento (bancomat o carta di credito) e a conservare copia del tagliando di abbonamento e copia dello scontrino bancomat / carta di credito attestante il pagamento (si consiglia di conservarne  fotocopia dal momento che la carta chimica tende a sbiadire).
Si ricorda infine che non sono accettati assegni per il pagamento degli abbonamenti.

ATV - Azienda Trasporti Verona s.r.l. | Lungadige Galtarossa 5 - 37133 Verona
P.I. 03644010237 | Tel 045 8057811 / Fax 045 8057800 | Email: atv@atv.verona.it | Posta elettronica certificata: protocollo.atv@pec.it
Iscrizione Reg. Imprese VR n° 03644010237 | Capitale sociale € 15.000.000,00 i. v.