1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  4. Versione accessibile Linee orari
 
 

Dialogo con il cliente

 

Contenuto della pagina

Dal 2020 la detraibilità delle spese di acquisto degli abbonamenti è possibile solo con pagamenti tracciabili

Per effetto della Legge di Bilancio 2020, da quest'anno la detrazione fiscale del 19% delle spese per l'acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, (per un importo non superiore a 250 euro), spetta a condizione che la spesa sia sostenuta con versamento bancario o postale con  altri sistemi di pagamento tracciabili quali carte di debito, di credito e prepagate.

Di conseguenza le spese che danno luogo allo sconto fiscale nella dichiarazione dei redditi (ad eccezione delle spese sanitarie previste dal comma 680 della citata legge)  a decorrere dal 2020, non potranno più essere effettuate con l'utilizzo del contante,  pena la perdita della detrazione stessa.

I clienti che intendano avvalersi della detraibilità della spesa, sono invitati quindi a utilizzare gli strumenti elettronici di pagamento (bancomat o carta di credito) e a conservare copia del tagliando di abbonamento e copia dello scontrino bancomat / carta di credito attestante il pagamento (si consiglia di conservarne  fotocopia dal momento che la carta chimica tende a sbiadire).
Si ricorda infine che non sono accettati assegni per il pagamento degli abbonamenti.

ATV - Azienda Trasporti Verona s.r.l. | Lungadige Galtarossa 5 - 37133 Verona
P.I. 03644010237 | Tel 045 8057811 / Fax 045 8057800 | Email: atv@atv.verona.it | Posta elettronica certificata: protocollo.atv@pec.it
Iscrizione Reg. Imprese VR n° 03644010237 | Capitale sociale € 15.000.000,00 i. v.