1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  4. Versione accessibile Linee orari
 
 

Dialogo con il cliente

 

Contenuto della pagina

Più sicurezza sui bus ATV grazie alla presenza di guardie giurate sulle corse serali

I bus di ATV diventano d'ora in avanti un luogo ancora più sicuro per i cittadini veronesi, anche di sera. A partire da lunedì 27 ottobre infatti sui bus urbani, nelle fasce orarie serali, sono presenti pattuglie di guardie giurate, cui l'Azienda ha affidato il compito di presidiare i mezzi pubblici.
I viaggiatori dei bus urbani potranno quindi incontrare gli agenti a bordo dei mezzi pubblici tutti i giorni della settimana dalle 21 alle 24 ed inoltre la domenica nella fascia oraria pomeridiana.

Le guardie ruotano sulle principali linee urbane e su quelle che gli uffici ATV riterranno più bisognose di controllo.
 
Tecnicamente, il loro compito sarà quello di "tutela del patrimonio viaggiante" di ATV: dovranno quindi effettuare la sorveglianza a bordo dei mezzi, ovviamente senza sostituirsi al lavoro delle forze dell'ordine, bensì coadiuvando polizia, carabinieri, vigili urbani nel mantenere la sicurezza sui bus. Potranno intervenire in caso di flagranza di reato, avvisando immediatamente le forze dell'ordine ed offrendo ai passeggeri un valido punto di riferimento per ogni emergenza.

Tra le funzioni degli agenti, anche quella di operare come "facilitatori": agevoleranno cioè l'utenza alle prese con le novità del sistema di bigliettazione elettronica MoVer, come la salita dalla porta anteriore e l'obbligo di validare l'abbonamento ad ogni viaggio.

"Abbiamo subito colto le opportunità che ci offre la Legge regionale 4/2008 - commenta il presidente di ATV Gianluigi Soardi - e credo che ATV sia la prima azienda in Italia ad adottare un servizio di questo tipo. L'iniziativa è motivata non tanto dal fatto che viaggiare in bus a Verona sia più pericoloso che in altre città, ma perché quello della sicurezza è uno degli aspetti del servizio che stanno particolarmente a cuore all'Azienda, tradizionalmente all'avanguardia in questo ambito. Ne è un esempio l'impianto di videosorveglianza sui bus in collegamento con la centrale operativa della polizia municipale, attivato tre anni fa, ancora oggi preso ad esempio da altre città e citato come modello nei convegni di settore.
 
Voglio ricordare anche la convenzione con i vigili urbani, che supportano efficacemente i nostri verificatori nelle operazioni di controllo dei titoli di viaggio."
"Vorrei quindi tranquillizzare i cittadini - aggiunge il presidente di ATV - sottolineando come oggi non esistano situazioni di particolare emergenza sui nostri mezzi, tuttavia grazie a questo servizio contiamo di accrescere il senso di sicurezza percepita, vogliamo fare del viaggio in bus un momento sereno per tutte le persone ad ogni ora del giorno e della sera e, insomma, rendere il trasporto pubblico nella nostra città un servizio ancora più appetibile".

ATV - Azienda Trasporti Verona s.r.l. | Lungadige Galtarossa 5 - 37133 Verona
P.I. 03644010237 | Tel 045 8057811 / Fax 045 8057800 | Email: atv@atv.verona.it | Posta elettronica certificata: protocollo.atv@pec.it
Iscrizione Reg. Imprese VR n° 03644010237 | Capitale sociale € 15.000.000,00 i. v.