1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
  4. Versione accessibile Linee orari
 
 

Dialogo con il cliente

 

Contenuto della pagina

Sanzioni

NUOVI IMPORTI SANZIONI DAL 01/11/2019

SANZIONI AMMINISTRATIVE A CARICO DEGLI UTENTI TRASGRESSORI


La violazione degli obblighi indicati all'art. 37, comma 1 L.R.n. 25/1998 e successive modificazioni comporta le seguenti sanzioni amministrative pecuniarie:
da euro 50,00 ad euro 300,00
- oltre al pagamento della tariffa ordinaria in vigore - per il trasporto urbano
- oltre al pagamento della tariffa ordinaria calcolata dal capolinea di partenza per il percorso già effettuato, fino alla località di destinazione che l'utente dichiara di voler raggiungere - per il trasporto extraurbano
- oltre ad eventuali accessori di legge.

Sono, inoltre, punite con sanzioni amministrative pecuniarie anche le violazioni degli artt.li 17, 19, 20, 22, 24, 26, 27, 28 e 29 del D.P.R. n. 753/1980.

In caso di abbonamento nominativo dimenticato è sufficiente presentare l'abbonamento (Tessera + tagliando) entro 15 giorni dalla data di contestazione (per i maggiorenni) e/o notifica (per i minorenni) del verbale presso gli uffici di ATV in Verona, Piazza R. Simoni n. 12 o Piazzale XXV Aprile, in Garda - Corso Italia 62 ed in Legnago - via dei Tigli 1, o invio tramite fax (045 8057800) o via mail all'indirizzo atv@atv.verona.it, o via pec all'indirizzo protocollo.atv@pec.it purché l'abbonamento non risulti regolarizzato successivamente all'accertamento della violazione (art. 37, comma 3 L.R. n.25/1998).

MODALITA' DI PAGAMENTO DELLE SANZIONI
a) pagamento immediato (solo per maggiorenni) nelle mani dell'agente accertatore all'atto della contestazione della sanzione nella misura minima pari ad euro 50,00 (art. 39 L.R. n. 25/1998), oltre al pagamento della tariffa del biglietto come sopra specificata;
b) entro 5 giorni dalla data di contestazione immediata (per maggiorenni) e/o notifica del verbale (per minorenni): sanzione nella misura minimapari adeuro 50,00 (art. 39 L.R. n. 25/1998), oltre al pagamento della tariffa del biglietto come sopra specificata e delle eventuali spese di notifica;
c) dopo 5 giorni (15 per abbonamento dimenticato) ed entro 60 giorni dalla data di contestazione immediata (per i maggiorenni) e/o notifica del verbale (per i minorenni): sanzione nella misura ridotta pari ad euro 100,00 (art. 39 L.R. n. 25/1998 e art. 16 della Legge n. 689/1981), oltre al pagamento della tariffa del biglietto come sopra specificata, delle spese di notifica se dovute e di procedimento quantificate in euro 7,00.

I pagamenti di cui sopra possono essere effettuati presso gli uffici di ATV SRL in Verona, Piazza R. Simoni n. 12 o Piazzale XXV Aprile, in Garda - Corso Italia 62 ed in Legnago - via dei Tigli 1, oppure versando l'importo tramite il C/C Postale n. 79125407 intestato a: ATV SRL Verona, nel quale deve essere riportato il numero del verbale.

RICORSO AVVERSO LA SANZIONE
Ai sensi dell'art. 18 L. n. 689/1981, entro il termine di trenta giorni dalla data della contestazione o di notificazione della violazione, gli interessati possono far pervenire all'autorità competente (Sindaco del Comune territorialmente competente per i servizi urbani - via posta ordinaria o via pec all'indirizzo polizia.municipale@pec.comune.verona.it o Provincia di Verona - Servizio trasporti per i servizi extraurbani - via posta ordinaria o via pec all'indirizzo provincia.verona@cert.ip-veneto.net) scritti e documenti, in carta libera e possono chiedere di essere sentiti.

AVVERTENZE
Qualora il pagamento non venisse effettuato nel termine di sessanta giorni, il presente verbale sarà trasmesso all'autorità competente per la procedura di riscossione delle somme dovute, maggiorate delle spese di riscossione previste dalla normativa vigente.


ATV - Azienda Trasporti Verona s.r.l. | Lungadige Galtarossa 5 - 37133 Verona
P.I. 03644010237 | Tel 045 8057811 / Fax 045 8057800 | Email: atv@atv.verona.it | Posta elettronica certificata: protocollo.atv@pec.it
Iscrizione Reg. Imprese VR n° 03644010237 | Capitale sociale € 15.000.000,00 i. v.