Sempre pi¨ utilizzati dai turistii servizi bus sul Lago di Garda: oltre 200 mila i passeggeri dall'inizio dell'estate
 
Numeri ancora una volta in forte crescita per la rete delle linee ATV che collegano le localitÓ della riviera gardesana, tra loro e con Verona.

Il bilancio "di mezza estate" dei passeggeri trasportati nel bacino gardesano sui bus dell'Azienda Trasporti Verona supera infatti abbondantemente quota 200 mila, con un aumento del 13% rispetto ad un 2016 giÓ da record (+12% sul 2015).

I turisti insomma, scelgono sempre pi¨ i mezzi pubblici per muoversi sul Garda e nell'entroterra del Benaco. Lo fanno un po' per cultura ma soprattutto per praticitÓ e convenienza, trovando nella rete ATV una valida alternativa all'auto.

"Per noi Ŕ una scommessa vinta - commenta il presidente di ATV, Massimo Bettarello - se pensiamo che da quanto abbiamo avviato il potenziamento della rete dei servizi sul Lago, nel 2013, abbiamo pi¨ che raddoppiato i passeggeri trasportati e gli introiti, ed il trend di quest'anno Ŕ di ulteriore miglioramento. L'obiettivo era quello di fare del trasporto pubblico la scelta prioritaria da parte dei turisti per i propri spostamenti, come risposta concreta alle criticitÓ della mobilitÓ sul Garda. Dimenticarsi dell'auto e muoversi comodamente tra Peschiera a Riva del Garda, nei paesi dell'entroterra e fino a Verona oggi Ŕ una realtÓ della quale si possono avvantaggiare turisti, operatori, residenti e non ultima, la sostenibilitÓ ambientale".

"Nonostante le temperature particolarmente elevate dei questa estate, rileviamo con soddisfazione che i turisti non hanno perso la propensione a muoversi con i nostri mezzi pubblici" aggiunge il direttore generale di ATV, Stefano Zaninelli. "L'aumento di utilizzo Ŕ marcato sulla rete delle corse di linea, ma i passeggeri trasportati aumentano anche sugli specifici servizi turistici come la linea che quattro volte a settimana collega il Lago con Venezia, il servizio serale al termine degli spettacoli in Arena, il servizio Bus Walk & Bike per il Monte Baldo, la navetta per il Santuario Madonna della Corona. Per tutti, i numeri sono confermati o in aumento".

"Oltre a frequenza e capillaritÓ del servizio e alla proposta di titoli di viaggio molto apprezzati come gli abbonamenti giornalieri, 3 giorni e settimanali - continua il direttore generale di ATV - vincente si sta dimostrando la politica di marketing territoriale che ci ha portato a stringere collaborazioni con le istituzioni turistiche locali, oltre che con le pi¨ importanti realtÓ della mobilitÓ quali Navigarda, Funivia di Monte Baldo, Deutsche Bahn - Obb, offrendo alla clientela un servizio di trasporto integrato e interconnesso, numerosi sconti e agevolazioni. Per il turista risulta vantaggioso muoversi con Atv anche per raggiungere i parchi tematici del Garda, per i quali sono previsti collegamenti mirati, convenzioni e una scontistica particolare" .

ATV - Azienda Trasporti Verona s.r.l. | Lungadige Galtarossa 5 - 37133 Verona
P.I. 03644010237 | Tel 045 8057811 / Fax 045 8057800 | Email: atv@atv.verona.it | Posta elettronica certificata: protocollo.atv@pec.it
Iscrizione Reg. Imprese VR n┬░ 03644010237 | Capitale sociale € 15.000.000,00 i. v.